sabato 8 gennaio 2011

Conosci te stesso: 25 domande per progettare il tuo personal brand



Una check list a domande per iniziare a progettare il tuo personal brand in modo efficace.

La lista di domande è una libera traduzione tratta da un post enciclopedico: 125 Tips for Building an Irresistible Brand.

1. Che cosa ti spinge?
C'è una emozione, un bisogno, un desiderio o un evento passato che ti motiva ad agire? Come puoi trasmettere un pò di quell'energia nel tuo personal brand?

2. Cosa ti appassiona?
Cosa ti emoziona, cosa ti fa arrabbiare o ti motiva ad agire? Come puoi manifestare la passione nel tuo brand?

3. Quali sono i tuoi punti di forza?
Ognuno ha competenze specifiche o tratti di personalità che sono particolarmente positivi. Quali sono i tuoi? Come i tuoi punti di forza possono contribuire a sostenere il tuo marchio personale?

4. Quali sono i tuoi punti deboli?
I punti di debolezza non sono nulla di cui vergognarsi. Significa solo che non sei così forte in quelle aree.
Inoltre ti rendi più umano e credibile riconoscendo la tua debolezza, invece di nasconderla.

5. Qual è il tuo tipo di personalità?
Conoscere se stessi e le proprie caratteristiche è il primo passo per unire la tua personalità e il tuo personal brand.

6. Qual è la tua storia?
Ognuno ha una sua storia. Quali elementi della tua storia personale e professionale possono rendere più interessante il tuo marchio personale?

7. Qual è il tuo background?
Da dove vieni? Quali sono la tua formazione, la tua educazione e la tua esperienza nella tua nicchia di mercato?

8. In che cosa eccelli e qual è la cosa che fai meglio di chiunque altro?
E’ parte di quello che stai facendo ora? Se no, perché no?

9. In quale campo o settore hai più esperienza?
A volte il talento e l’esperienza, per fare carriera o sviluppare un business, sono due cose diverse. La tua esperienza corrisponde al tuo talento?

10. Perché hai scelto la tua carriera / nicchia di mercato?
Perché hai iniziato a fare quello che fai adesso? È stato per scelta o eri costretto a farlo? Sei appassionato e motivato abbastanza per costruirci un personal brand intorno ad esso?

11. Cosa pensi di offrire?
Quali prodotti/servizi intendi promuovere? Se hai intenzione di vendere qualcosa, quale sarà il tuo prodotto/servizio di punta?

12. Che cosa ti rende unico?
Quali elementi della tua personalità, delle tue esperienze, delle tue competenze e della tua nicchia di mercato sono in grado di differenziarti?

13. Quali hobby o interessi hai?
Quali interessi e quali attività ti piace fare al di fuori del tuo lavoro? Come puoi integrare gli elementi di tali interessi nella tuo marchio personale per differenziarti dai tuoi competitors o aggiungere valore alla tua offerta?

14. Quali sono le tue convinzioni?
Quali sono i valori in cui ti riconosci? Rimanere fedele ai propri valori di base è una parte importante per rendere il tuo brand autentico.

15. Che cosa ti mette a disagio?
Hai paura di parlare in pubblico? Il confronto con gli altri ti crea ansia? Conoscere ciò che ti mette a disagio ti aiuterà a prepararti per affrontare meglio quelle situazioni “difficili” quando si presentano.

16. Sei convinto di percorrere la strada che hai scelto?
Prima di spendere tempo e denaro per costruire il tuo personal brand per quello che stai facendo, sei sicuro di voler continuare per questa strada?

17. Quali sono i tuoi colori preferiti?
I colori aiutano a veicolare messaggi specifici e influenzano i tassi di risposta. Quindi scegliere i colori giusti per la tua marca personale è importante.

18. C'è uno specifico stile di design che ti piace molto?
Preferisci moderno, futuristico, minimalista, o qualche altro stile? Come puoi conciliare lo stile che preferisci con gli stili preferiti dal tuoi Clienti?

19. Quale emozione le persone associano a te?
Le persone intorno ti descrivono come felice, impaziente, arrabbiato, emotivo o qualche altra caratteristica? Ritieni che l'emozione sia presente o debba essere presente nel tuo brand?

20. Quali marche di altre aziende o professionisti ti piacciono?
Ovviamente non bisogna cercare di copiare il look e lo stile di qualcun altro. Tuttavia, studiando le altre marche si possono trovare alcune idee utili e funzionali per il tuo brand.

21. Come puoi descrivere ciò che fai?
Se tu avessi solo una frase per descrivere quello che fai, cosa diresti?
Stai usando le stesse parole che il tuo cliente userebbe per descrivere ciò che tu fai?

22. Quali sono i tuoi obiettivi?
Dove vuoi arrivare? Che cosa intendi realizzare? E' importante pianificare il futuro quando crei il tuo marchio personale.

23. Qual è il tuo messaggio?
Quando i tuoi potenziali clienti vedono il tuo brand, qual è il messaggio principale che vuoi trasmettere?

24. Che cosa stai realmente vendendo?
Qualcuno ha detto "la gente non compra punte, compra buchi."
Qual è il tuo cliente a cui ti rivolgi e come puoi creare valore con il tuo marchio?

25. Qual è il tuo livello di impegno?
Costruire, implementare e mantenere un brand personale richiede impegno. Quale tipo di impegno sei deciso a dedicare al tuo personal brand?


Ora è il tuo turno. Prova a rispondere e, se vuoi, ne parliamo.

Se ti piace il metodo delle domande puoi anche leggere il precedente post: 49 domande per il tuo personal brand
Related Posts with Thumbnails