martedì 22 giugno 2010

Le 4F delle relazioni on line



Ho provato a riassumere in una slide 4 modi possibili di relazionarsi on line: l'estraneo (foreign), il seguace (follower), il tifoso (fan), l'amico (friend).

All'inizio la nostra comunicazione è rivolta nella maggior parte dei casi a degli estranei per farci conoscere e ricevere attenzione attraverso la condivisione e la pubblicazione di nostri contenuti e la segnalazione dei contenuti di altri.

Pian piano cominciamo ad avere dei follower che ci iniziano a seguire e tornano magari spesso a vedere gli aggiornamenti del nostro blog o del nostro profilo sui vari social network.

Attraverso la qualità dei contenuti, la nostra capacità di condividere temi interessanti e di creare interesse sulla nostra attività on line qualcuno comincia a diventare nostro fan e a segnalare o condividere a sua volta i nostri contenuti.

In alcuni casi, invece, riusciamo a stabilire una relazione di friendship attraverso magari un commento diretto o una richiesta di approfondimento o la partecipazione ad una conversazione on line.

Ovviamente non tutte le relazioni che stabiliamo on line diventano reali relazioni di amicizia professionale utili al business. Però via via con il tempo inizia un processo di selezione delle persone che vengono a conoscenza e seguono la nostra attività.

Tale processo permette di entrare in relazione con quelle persone che realmente possono essere interessate ad avere un rapporto con noi. Ciò è indubbiamente condizionato non solo dal nostro campo di attività professionale, ma anche dal nostro modo di essere e di relazionarci on line.

Con la linea continua ho tracciato la possibile evoluzione della modalità, mentre la linea tratteggiata indica una potenzialità minore di passaggio da una modalità all'altra.

Clicca sull'immagine per ingrandirla.

Che cosa ne pensate? Ulteriori riflessioni sul tema?
Related Posts with Thumbnails