lunedì 22 febbraio 2010

Strumenti per il self marketing: il video curriculum



Il video curriculum può rappresentare un modo per differenziarsi come illustrato in questo video in spagnolo. Più facile a dirsi che a farsi, il video curriculum può essere considerato un valido strumento di self marketing solo se accuratamente pianificato.

Alcuni consigli per una efficace ripresa video sono disponibili qui.
Esistono anche diversi servizi on line che offrono la possibilità di veicolare on line un proprio video.

Un interessante sito, anche se specifico per la realtà americana, è visual cv che offre la possibilità di creare una propria curriculum-page interattiva. Qui una galleria di esempi possibili fonti di ispirazione anche per creare proprie pagine promozionali on line.

Tre esempi di video-curriculum qui, qui e qui su youtube.

Che cosa ne pensate? Avete mai provato a rendere il vostro curriculum più efficace visivamente?

1 commento:

  1. Il video curriculum è la dimostrazione in video delle proprie competenze, permette di dimostrare competenze comunicative, multilinguistiche, tecniche ma anche doti di spigliatezza, intraprendenza etc. etc.. le aziende ricevono migliaia di cv via mail che spesso cestinano, inviare tramite link (non allegati pesanti quindi) su cui cliccare il proprio video di presentazione, sicuramente attira maggiormente l'attenzione delle aziende e va incontro alle loro esigenze. perchè infatti il video cv dura massimo 3 minuti contro i 30' minuti di un colloquio conoscitivo di selezione, quindi rapporto 1:10. ma soprattutto guardando il video cv, si preseleziona il candidato con info più precise rispetto al cv tradizionale, facendo risparmiare tempo e denaro per colloqui inutili a tutti. Quante volte si è chiamati a colloquio e dopo appena 5 minuti di colloquio il selezionatore intuisce che il candidato non è idoneo, anche se il cv era interessante? oppure perchè il cv ometteva diverse informazioni? se l'azienda avesse prima il video del candidato che risponde alle domande del colloquio, probabilmente non l'avrebbe chiamato a colloquio, e si risparmierebbe tutti tempo e denaro. ma anche se il cv era poco interessante, oppure scarno e con poche esperienze, dal video cv il candidato ha l'opportunità di risaltare alcune sue qualità probabilmente idonee al lavoro offerto. quindi: 1) se il candidato invia un cv interessante oppure nasconde alcune info, l'azienda guardando Anche il video cv, può capire se davvero vale la pena di chiamarlo a colloquio e il candidato si risparmia così viaggi e spese inutili. 2) se il candidato ha un cv scarno, con poche esperienze, con il video cv ha l'opportunità di mettere in evidenza le sue qualità e competenze e magari arrivare ugualmente al colloquio di selezione Per maggiori informazioni sul video curriculum, video presentazione del curriculum tradizionale e per imparare a superare in modo vincente i colloqui di selezione, c'è il sito http://www.videocv.org dove si danno consulenze gratuite con e-book gratuiti in merito all'argomento - ricerca attiva del lavoro.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails